ZONA INDUSTRIALE COME FAR WEST: UNA RASSEGNA STAMPA DA BRIVIDO

ZONA INDUSTRIALE COME FAR WEST: UNA RASSEGNA STAMPA DA BRIVIDO

AGOSTO DA BRIVIDO per la ZONA INDUSTRIALE DI BARI.

Una rassegna stampa da brivido quella collezionata da ImpresaPiuImpresa durante il periodo estivo che ha visto la zona industriale salire all’attenzione delle cronache – ce n’era ancora bisogno – in modo a dir poco distruttivo. Tra furti, incidenti mortali e degrado, la Zona Industriale di Bari è diventata il teatro del Dramma quotidiano, partito dalle situazioni – irrisolte, ma quanto risolvibili? – di KION – OM CARRELLI e i suoi lavoratori, a braccetto con Bridgestone.

Le ISTITUZIONI continuano a realizzare tavole rotonde e ulteriori iniziative di concertazione. Ma la MUSICA sembra rimanere la stessa, nell’immobilismo burocratico e il Niet, fin troppo spudorato, delle aziende che non concedono spazio di negoziazione. Insomma, sembra proprio che la Zona Industriale sia sempre più destinata ad avere un trattamento sempre più bistrattato.

Qui di seguito vi segnaliamo un estratto della rassegna stampa di questo funesto mese di Agosto 2013, che ancora una volta ha scritto una pagina nera di quell’area che dovrebbe essere il CUORE PULSANTE della produzione e dell’industria del territorio Barese. La ZONA INDUSTRIALE sta vivendo un momento di depressione non solo economica ma anche pubblicitaria, dato che le notizie comunicate quasi quotidianamente non fanno altro che acuire la situazione di degrado e svalutazione di patrimoni immobili e non.

Per questo ImpresaPiuImpresa continuerà ad agire per segnalare disagi e malessere di questa area, non mancando mai di SOTTOLINEARE il costante impegno di quelle aziende che ancora credono nel RILANCIO dell’area e del proprio BUSINESS. Anche per questo motivo, IMPRESAPIUIMPRESA ha deciso di aprire le porte – gratuitamente fino a dicembre 2013 – alle aziende dell’area artigianale. Un modo per coinvolgere le aziende e creare una sinergia a lungo raggio per trovare opportunità e creare dialogo continuo tra le aziende, spesso mal rappresentate dalle Istituzioni e dalle Associazioni di Categoria.



Resta aggiornato su iniziative e vantaggi di ImpresaPiùImpresa